Previous
Next

Tesimo: un luogo d'altri tempi

Vacanze a Tesimo sopra Lana immersi nella natura

Il comune di Tesimo si trova esattamente a metà strada tra Merano e Bolzano, adagiato su un altopiano panoramico a 630 m sul livello del mare. Lontano dalle mete turistiche più affollate, dal traffico e dalla frenesia della vita quotidiana, questo grazioso paese di 1700 abitanti offre pace e tranquillità per una vacanza nel segno del riposo.

Tutt’intorno le località storiche di Prissiano, Caprile, Grissiano, Narano, Plazzoles e Giornago con i loro castelli, le fortezze, i manieri e le antiche rovine creano una magica atmosfera medievale. Sin dai tempi dei cavalieri la regione di Tesimo era particolarmente apprezzata per il clima mite e la bellezza paesaggistica e molti nobili la scelsero come luogo in cui erigere le proprie residenze e come località di villeggiatura.

I numerosi sentieri che attraversano i frutteti, i castagneti e i boschi circostanti conducono il visitatore alla scoperta delle meraviglie della natura alpina, strettamente legate alle tradizioni locali. Dopo una lunga ma piacevole escursione immersi in uno scenario naturale e insieme storico, la miglior ricompensa è poter ammirare indisturbati lo spettacolo del tramonto che dipinge di rosso l’imponente Catinaccio.

Una curiosità: a Tesimo cresce la più antica vite d’Europa… e il suo vino è semplicemente eccellente. Provare per credere! Un altro segno distintivo di questa regione è il feltro: ogni anno l’appuntamento è alla “festa del feltro” e lungo il “Percorso internazionale dell’arte del feltro” gli artigiani espongono i loro incredibili manufatti.

Fioritura: fine aprile – inizio maggio
Raccolta: tra settembre e ottobre
“Törggelen”: in ottobre e novembre è tempo di castagnate e merende in allegra compagnia!